3653 visitatori in 24 ore
 212 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Paola Riccio

Paola Riccio

Sono felice di vivere in modo semplice ed esemplare
come il sole, come il pendolo, come il calendario.
Marina Cvetaeva ... (continua)


La sua poesia preferita:
Dissolvenza
Poi,

quando scrivo mi dissolvo
come mille frammenti di luce.

Muto in pulviscolo
e sogno imperi di mare
e musici
che il vento accarezza.

Abito castelli di fresie
e un esercito di salici antichi
bisbiglia una ninna nanna
mai satura...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Puzzle
Ricomponimi,
sono scomposta a monte.

Ho smarrito il senso
e la direzione
del mio io illogico.

Ne ho perso i pezzi
e ora necessito
di collante
per stare...  leggi...

La primavera è un baro
Rinascita inconclusa di gemme di vita
in te scorgo l'oscurità in nero abisso
di eventi cinerei che il vento
non spazza e ricostituisce.

Me povera,
a errare da sempre la colpa dell'errore
non espio ma senza ritegno persisto
nel risalire...  leggi...

Domenica pomeriggio
Ride forte qualcuno al sesto piano
mentre nel nostro correre allucinato
i corpi prendono il sopravvento,
le mani ad aggrovigliarsi
e cercarsi e prendersi e perdersi
nella sosta del dopo pranzo.

Sonno di bambino e perfetta unione di noi,
come...  leggi...

Doppelgänger addio
Condividemmo neuroni e pioggia,
ramificazioni di tessuto nervoso e cuore,
post atomici paesaggi della mente,
dolorose visioni in scrittura moderna.

Altra me stessa in poetica forma,
altra me stessa in liriche ossessioni
e apocalittiche oniriche...  leggi...

L'ignoto a venire
Indosserò la veste dell’estate
e salirò da te come virginea amante
a cercar carezze nuove e luminosi soli,
sogni imperituri in argentee notti.

Sarà per mio diletto o per mia croce
voler ancora sospettar l’amore
nel mio...  leggi...

The day after me
Forse un’atmosfera rarefatta,
luce bianca del nord
come certe sfumature del Baltico russo
o l’umidità persistente del Ladoga,
odore di larici spiazzati dal vento
nell’arcipelago di Valaam.

Ti farò dono delle mie matrioske prima di...  leggi...

Scrivo
Come protesi salvifica
la mia penna
dalla disabilità della sensibilità
mi solleva.

Brandelli dell’anima mia
sono viva e dunque scrivo.
Pulsa la carne mia,
duole il cuore e si annulla la mente
in confini carichi di rabbia e...  leggi...

Paola Riccio

Paola Riccio
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Dissolvenza (29/05/2017)

La prima poesia pubblicata:
 
Daccapo (12/05/2015)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Bianco (17/10/2018)

Paola Riccio vi consiglia:
 Donne dai ricci capelli (08/10/2015)
 Incoerenze emozionali (19/10/2015)
 The day after me (06/11/2015)
 Domenica pomeriggio (15/10/2015)

La poesia più letta:
 
Velenosa Ossessione (15/05/2015, 2699 letture)

Paola Riccio ha 7 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Paola Riccio!

Leggi i segnalibri pubblici di Paola Riccio

Leggi i 412 commenti di Paola Riccio


Leggi i racconti di Paola Riccio

Le raccolte di poesie di Paola Riccio

Paola Riccio su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 16/06/2018
 il giorno 09/06/2017
 il giorno 02/06/2016

Autore della settimana
 settimana dal 22/01/2018 al 28/01/2018.
 settimana dal 21/11/2016 al 27/11/2016.
 settimana dal 14/12/2015 al 20/12/2015.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Paola Riccio? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Paola Riccio in rete:
Invia un messaggio privato a Paola Riccio.


Paola Riccio pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Marianna Sirca

Marianna Sirca è una giovane di origini modeste, arricchitasi dopo aver ereditato il patrimonio di un suo zio prete, che (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«...non ci resta che scrivere. Ecco a voi le mie parole, così come nascono, quelle che mi salvano nei momenti tristi e mi fanno compagnia nei momenti felici. Grazie a tutti per le letture e i commenti.»
Inserita il 26/10/2015  

Paola Riccio

Scrivo Introspezione
Come protesi salvifica
la mia penna
dalla disabilità della sensibilità
mi solleva.

Brandelli dell’anima mia
sono viva e dunque scrivo.
Pulsa la carne mia,
duole il cuore e si annulla la mente
in confini carichi di rabbia e desideri,
frustrazioni e fustigazioni.

In cerca di pace e consolazione,
natura strana è questa mia
e si fa beffe di me,
della felicità e dei sorrisi,
dell’allegria finita
e dell’appagamento del tutto
che se non scrivo è niente.

Inchiostro per placarmi,
parole per colmarmi,
dei pensieri cattivi mi libero
scaraventandoli su bianco foglio,
di me scrivo per assolvermi.




Paola Riccio 22/07/2015 15:23| 13| 3149 2602


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Pagu - Daniela Zarriello - DaviD - Cristiano De Marchi - Anna Di Principe - daniela dessì - India
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Scrivere per non morire, scrivere per rinascere, scrivere per liberarsi da un urlo di gioia o di tristezza... scrivere per communicare nel silenzio di alcuni versi. Scrivere, per non parlarsi o scavare nell'intimo del nostro vivere. Quasi un pudore confessato. Grazie all'autrice. In un certo senso mi ci ritrovo.»
Club ScrivereJosiane Addis (31/08/2016) Modifica questo commento

«la poesia è sempre stata sfogo personale di un uomo sensibile che affida le sue pene più che le sue gioie alla penna.»
D’Urso Marino (25/12/2015) Modifica questo commento

«Una profonda analisi e tanta verità in questi versi in cui, anch'io, mi riconosco. Lo scrivere è una bella sensazione liberatoria, un volo dell'anima verso l'alto cielo. Lirica bella e apprezzata.»
Grazia La Gatta (27/10/2015) Modifica questo commento

«Grandi versi al servigio del significato della poesia. Una liberazione delle emozioni che trovano sfogo nelle parole che concatenate scatenano la POesia. Adoro la tranquillità poetica dell'autrice, la sua spontaneità che la rendono originale e senza fronzoli, diretta e schietta.»
Luciano Capaldo (27/10/2015) Modifica questo commento

«"Dalla disabilità della sensibilità."
È un verso crudo, quasi violento ma vero quant'è vera la vita. E ognuno di noi non può non leggersi in queste parole. Questo è il poeta, colui che con quattro parole ti descrive, meglio di un tomo di psicologia.»
DaviD (26/10/2015) Modifica questo commento

«La Poetessa coglie i punti peculiari per cui si scrive... può essere qualunque tipo di sentimento che ha necessità di essere esternato con urgenza, come se fosse una terapia analitica e purificatrice dell'anima. Profonda verità che l'autrice ben ha versificato ... versi graditi ed apprezzati.»
Club ScrivereAnna Di Principe (26/10/2015) Modifica questo commento

«Scrivere è quasi una richiesta d'aiuto rivolto agli altri ma anche a noi stessi.
Amare la scrittura è un dono, una finestra dalla quale affacciarsi e respirare quando ci manca l'aria»
Luisa Molinari (26/10/2015) Modifica questo commento

«percorso interiore che esalta il potere della scrittura. da leggere (e rileggere) per imparare. versi fluidi dal grande impatto emotivo!! come sempre!»
VitoTroiani (25/10/2015) Modifica questo commento

«Scrivere parole é un lancio d'ancora per non perdersi nella tempesta della vita e non naufragare sulle emozioni. Scrivere parole non solo é comunicare agli altri. É guardarsi dentro per ritrovarsi.
Un gran bel lavoro, fluido e sciolto che si legge tutto d'un fiato, grazie per averlo scritto e pubblicato!»
Daniela Zarriello (25/07/2015) Modifica questo commento

«La scrittura che salva e ripara il cuore. Quante volte ci siamo rifugiati in accese parole, tante altre ci siamo chiusi dentro storie narrate per ricostruire il nostro vivere. La poetessa ci parla di tutto questo e la sua poesia vola alta, come i nostri pensieri. Bel lavoro, ottimo ritmo e armonia. Molto apprezzato.»
Club ScriverePagu (24/07/2015) Modifica questo commento

«scrivere per liberarsi dal peso del dolore, della tristezza e della malinconia che avvolge facilmente chi è sensibile e chi sa leggere dentro se stesso ...scrivere per chi non vuole sottomettersi alle ingiustizie e cattiverie del mondo... scrivere per trovar pace con se stessi... ho letto dei pensieri così profondi che sono identici al mio sentire e credo al sentire di molti... scrivere non per primeggiare ma come terapia e amore per se stessi... Poesia introspettiva chiara, semplice ed intensa come poche... complimenti all'Autrice»
Giacomo Scimonelli (24/07/2015) Modifica questo commento

«In effetti, lo scrivere potrebbe anche essere un modo per buttare fuori o buttare via ciò che ci corrode e lo si fa nel tentativo di cercare un'assolizione, come se si confessasse un peccato. Forse, il peccato di non voler perdere tempo a parlare. Uno scrive, poi chi vuol leggere e capire legga e capisca.»
Azar Rudif (23/07/2015) Modifica questo commento

«E' una profonda introspezione, che ben coglie i vari motivi per i quali si scrive: per rabbia, per manifestare desideri repressi, per cercare di ottenere la pace dell'anima ed una liberazione da ciò che abbiamo fatto nella nostra vita. L'inchiostro, afferma la poetessa, è un potente ansiolitico, soprattutto per le persone che, come si legge nella prima strofa, hanno troppa sensibilità: esse, attraverso la pratica poetica, vorrebbero essere sollevate da questa caratteristica, così simile a una disabilità nella società moderna.»
Antonio Terracciano (22/07/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Introspezione
Resto qui
Egoisticamente
All by myself
Così
All the lonely people
Vuoto
Tra me e me
Lesson learned
La città e il fiume
Poesia interdetta
Falena
Di notte
Iperico
Neve
Il senso
Binario
Poesia ignorante
Sono
Portici
Resurrezione
Come quando
Grigio
Oltre
Tasselli
Parvenza
Dichiarato nonsense
Stars
Senza titolo
Dissolvenza
Imagination
Pensieri
Preghiera
Arcipelago
Giungla
Volo
Così
Un'altra me
Domanda
Senza titolo
Morfologia
Tra me e me
Pensieri di un mattino gelido in gennaio
Evaporare
La folle
Stasi
Ispirata
Essenziale
Autunno
Incudine
Rain
Libera
Provvisorietà
Intanto
Disadattata
Figlia
Mi lascio passare
La primavera è un baro
Ciò che resta
Migrazione
Sconosciuta
Di me
L'anarchia dei pensieri
Sono qui
Doppelgänger addio
Maldestri pensieri
Incoerenze emozionali
Gomitoli
La doccia
Scrivo

Tutte le poesie

Irrisolti pensieri
Io
Ancora Io
Invece io
Scrivo
Incoerenze emozionali
Caro lettore
Doppelgänger addio
Donne dai ricci capelli
Della perfetta imperfezione
Prigione
Seduzione
La doccia
Sono qui
Musa metropolitana
L'anarchia dei pensieri
Di me
Sconosciuta
Acqua
Così
Tra me e me
Ingiusta- mente




Paola Riccio
 I suoi 2 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La foto (02/10/2016)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Casualmente (12/11/2016)

Il racconto più letto:
 
La foto (02/10/2016, 492 letture)


 Le poesie di Paola Riccio



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it